Non possiedi ancora un account? Crealo

Non ci sono promozioni in corso in questa categoria

Giardino pensile Sky Garden

Il giardino pensile Sky Garden ... Continua

VISITA ARCHIVIO NEWS COMPLETO

I vantaggi delle coperture a verde

Tra i vari motivi che contribuiscono al costante aumento dell’interesse verso le coperture a verde il più ricercato è senza dubbio il bisogno di ristabilire un contatto armonioso con la natura, già sin troppo usurpato dallo sviluppo incontrollato degli insediamenti abitativi e industriali delle nostra città.
Gli altri vantaggi dei sistemi a verde sono di tipo tecnico ed economico:

PROTEZIONE DELL’IMPERMEABILIZZAZIONE
Il tetto verde è il sistema più efficiente per la salvaguardia dei manti impermeabili.
Un tetto verde, infatti, fa da ‘scudo’ protettivo all’estradosso del manto impermeabile grazie al suo elemento di accumulo idrico e drenaggio realizzato in EPS che consente di garantire vantaggi legati alla protezione meccanica (attraverso lo zavorramento), alla protezione dai raggi UV, alla difesa dalla grandine, vento e ghiaccio.
Un tetto verde riesce anche a contenere gli sbalzi termici e consentire la difesa chimica del manto impermeabile che senza lo strato verde sarebbe a contatto immediato con acque di ‘prima pioggia’cariche di acidi.

ISOLAMENTO TERMICO E RISPARMIO ENERGETICO
Il sistema a verde è in grado di creare uno sfasamento che porta alla riduzione delle dispersioni termiche trattenendo maggiore calore durante il periodo invernale e impedendo, nella stagione estiva, al calore presente all’esterno dell’edificio di trasmettersi all’interno dello stesso.
L’isolamento termico è in grado di realizzare anche un risparmio energetico. I risparmi energetici sono apprezzabili soprattutto nel periodo estivo poiché la vegetazione e il substrato colturale garantiscono una protezione dall’irraggiamento solare e il conseguente il minor utilizzo degli impianti di condizionamento. In inverno invece contribuiscono a diminuire la dispersione di calore accumulato dall’edificio.

REGOLAZIONE DEL DEFLUSSO DELLE PRECIPITAZIONI
Il rinverdimento delle coperture consente una rilevante diversificazione dei tempi di deflusso delle acque piovane. Il substrato colturale e l’eventuale strato di accumulo idrico assorbono l’acqua che giunge sulla copertura permettendo, oltre al trattenimento in copertura di una quantità di acqua fino al 70% e alla restituzione all’ambiente con l’evapo-traspirazione fino all’80% dell’acqua piovana, un allungamento dei tempi di smaltimento a vantaggio degli impianti di scarico che riescono ad allontanare quantità superiori di acqua a parità di sezione delle tubazioni.

PROTEZIONE DALL’INQUINAMENTO ACUSTICO
La massa degli strati che compongono il tetto verde garantisce un buon potere fonoassorbente concorrendo a migliorare l’isolamento ai rumori aerei della copertura e a ridurre il livello sonoro all’interno degli ambienti confinanti.

TRASFORMAZIONE DELL’ANIDRIDE CARBONICA IN OSSIGENO
I tetti verdi contribuiscono al miglioramento climatico dell’ecosistema urbano tramite la trasformazione dell’anidride carbonica in ossigeno e riducendo le emissioni causate dall’impiego dei climatizzatori.

RIDUZIONE DELLA PRESENZA DI POLVERE NELL’ARIA
Il verde pensile concorre alla diminuzione di polvere nell’aria poiché, oltre all’effetto ‘spugna’ esercitato dalle piante che ne catturano le particelle, riduce le correnti termiche originate dal surriscaldamento di superfici che favoriscono la produzione di pulviscolo.

LE COPERTURE A VERDE SONO LO STRUMENTO ADATTO PER IL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE AMBIENTALE
L’ecosistema urbano viene sensibilmente migliorato e il tetto verde diventa ambiente di vita per animali e piante rendendo allo stesso tempo le nostre città più belle e più vivibili.